Missione e Valori

Banca San Giorgio Quinto Valle Agno: differente per missione e valori.

L’attività di Banca San Giorgio Quinto Valle Agno “si ispira ai principi cooperativi della mutualità senza fini di speculazioni privata” e persegue “lo scopo di favorire i soci e gli appartenenti alle comunità locali nelle operazioni e nei servizi di banca” (art. 2 Statuto). Particolarmente rilevante è l’importanza del localismo che si manifesta con l’attenzione al territorio dove opera. Si cerca infatti di favorirne “il miglioramento delle condizioni morali, culturali ed economiche” e di promuovere “lo sviluppo della cooperazione e l’educazione al risparmio ed alla previdenza”. La Banca continua a perseguire la politica di agevolazione ai soci e di riversamento nel territorio di parte degli utili conseguiti al fine di sostenere iniziative mutualistiche e territoriali, di carattere solidale, culturale, sportivo e promozionale.

 

Banca Cooperativa.

Banca San Giorgio Quinto Valle Agno è una Banca di Credito Cooperativo – BCC: è una banca particolare, differente, originale a partire dalla sua missione e dai suoi valori: è una società cooperativa senza finalità di lucro, dove si vive la rara esperienza della democrazia economica in una logica di imprenditorialità. Non si limita cioè a cercare la massimizzazione dei profitti (o la minimizzazione dei costi) come le banche commerciali, ma trova la sua ragion d’essere nell’assicurazione di un vantaggio ai soci e alle comunità locali.

 

Banca Mutualistica.

Banca San Giorgio Quinto Valle Agno è una banca mutualistica, in quanto eroga il credito principalmente ai propri soci. Il suo obiettivo è quello di favorire la loro partecipazione alla vita economica e sociale, di porre ciascuno di essi nelle condizioni di essere, almeno in parte, autore del proprio sviluppo come persona o come impresa.

 

Banca Locale.

Nel contempo Banca San Giorgio Quinto Valle Agno è anche banca radicata sul territorio (i soci sono espressione del contesto in cui l'azienda opera); per il territorio (il risparmio raccolto finanzia lo sviluppo dell'economia reale); nel territorio (sostiene il contesto sociale, culturale e morale della realtà in cui opera). Questo vuol dire che le sue radici e la sua vitalità nascono dal territorio e al territorio ritornano. La specifica vocazione ad operare nei mercati locali, unita ad un assetto istituzionale che implica i principi cooperativistici ed il vincolo della mutualità, caratterizza la sua l’essenza.

 

Banca Sicura.

Banca San Giorgio Quinto Valle Agno tutela i depositi dei propri clienti e il diritto di credito degli obbligazionisti. In particolare con l’adesione al Fondo di Garanzia dei Depositanti del Credito Cooperativo i titolari di conti correnti e depositi bancari sono garantiti in caso di situazioni di crisi o difficoltà delle banche consorziate entro il limite massimo di 103.291,38 euro. Inoltre, con l’adesione al Fondo di Garanzia degli Obbligazionisti del Credito Cooperativo è possibile l’acquisto di obbligazioni garantite che consente ai risparmiatori di ottenere, senza alcun aggravio di costo, garanzia del loro rimborso in caso di insolvenza della Banca emittente entro il limite massimo di 103.291,38 euro.

 

Banca Certificata.

A fine 2008 il noto sociologo Enrico Finzi (AstraRicerche-Milano) ha condotto un’indagine di customer satisfaction su un campione di oltre 1.000 clienti della Banca. Da questo ampio studio emerge come “i clienti percepiscano in modo tangibile la serietà e l’affidabilità dell’Istituto, in via di consistente espansione quantitativa e di miglioramento qualitativo percepito. I suoi punti di forza sono quelli tradizionali delle BCC, capaci di farsi percepire assai vicine alla clientela e alle necessità di crescita dell’economia locale.” (fonte: Prof. Enrico Finzi - Sintesi dello studio). Nel giugno del 2011 la Banca ha superato, con esito positivo e soddisfazione, la revisione della Certificazione di Qualità UNI EN ISO 9001:2000 ottenuta nel 2003. Quanto sopra nell’ottica del miglioramento ed attenzione continua nei confronti dei soci e clienti. Si tratta della terza BCC in Italia e la prima in Veneto che ha raggiunto un così importante traguardo.